Progetto

La Sala

La Sala d’Arme “IL CARMAGNOLA” è un’associazione sportiva dilettantistica indipendente, apolitica e senza fini di lucro fondata nel 2017 dall’istruttore Enrico Campobello. Lo scopo di questa istituzione è la divulgazione delle H.E.M.A. (acronimo inglese per le Arti Marziali Storiche Europee)


Questo obiettivo è perseguito tramite:
– L’organizzazione e la partecipazione ad attività sportive dilettantistiche tra cui allenamenti e tornei.
– La cura dell’attività teorico didattica e formativa.
– L’organizzazione e partecipazione ad eventi o manifestazioni culturali di vario tipo.

Le Nostre Attività 

Cosa Facciamo

La componente teorica si basa sullo studio ed interpretazione di trattati schermistici dell’Europa medievale e rinascimentale. La componente marziale\sportiva consiste invece nella messa in pratica della teoria per mezzo di allenamenti in palestra, sviluppo ed esecuzione di “drills” e forme, simulazione di duelli all’arma bianca, “sparring” e, secondariamente, preparazione agonistica ai tornei dedicati.


Questa pratica è resa sicura attraverso l’uso di protezioni moderne e simulacri d’arma progettati ad hoc. Le porte di questa Sala sono aperte a chiunque, dotato di buona moralità, voglia provare o ampliare l’esperienza delle HEMA, senza grossi limiti derivanti dall’età, dalla predisposizione fisica e dalla disponibilità di tempo ed economica.

Le Arti Marziali Storiche Europee

Con HEMA ci si riferisce specificatamente alle arti marziali di origine europea. I momenti storici che hanno maggiormente prodotto un grande numero di manoscritti e documenti sono stati il basso Medioevo e l’epoca Moderna. Questo è un aspetto fondamentale in quanto stiamo tentando di riportare in auge un qualcosa che è andato perduto, privo quindi di una tradizione diretta. Per questa ragione, di fatto, le HEMA sono maggiormente focalizzate per un periodo che inizia dal 1300 fino al 1800 circa.

 

La ragione per cui è più corretto usare la dicitura “Arti Marziali Storiche Europee” e non Scherma è basata sulla necessità di differenziare concettualmente la nostra disciplina dall’attuale scherma sportiva. Noi intendiamo che ci sia nulla di sbagliato nella scherma moderna, ma la parola “scherma” (anche se rimane comunque etimologicamente corretta) può trarre in inganno chi non conosce le nostre attività.

 

“La parola scherma deriva dal longobardo “Skirmjan” che significa proteggere, coprire (stessa etimologia della parola schermare).”
Dove la scherma sportiva è uno sport finalizzato alla vittoria nelle competizioni tramite il migliore punteggio e il “colpire per primi”, ragion per cui vedrete spesso gli atleti agire senza preoccuparsi dell’arma avversaria, le HEMA invece rappresentano un’arte marziale ed hanno come finalità vincere l’avversario senza farsi colpire, senza abbassare la guardia nemmeno dopo averlo “ferito” , cercando di agire con la dovuta onestà come se l’arma fosse realmente affilata e appuntita. Inoltre, le HEMA solitamente non condividono alcuna convenzione, e trattano una più ampia tipologia di armi e forme di combattimento come la lotta e le tecniche corpo a corpo, anche in armatura, le quali sono completamente proibite nella scherma sportiva.

L’Etichetta di Sala

Comportamento

L’Etichetta di Sala consiste in una serie di regole che hanno come finalità quella di mettere subito al corrente le persone su come comportarsi in Sala e durante gli eventi associativi, facendo sì che queste possano evitare al meglio situazioni ambigue o spiacevoli.

L’interesse primario è quello di formare un gruppo composto da compagni d’arme che condividono la propria passione dentro e, possibilmente, anche al di fuori della Sala, ognuno con i propri pregi e difetti. L’affiatamento collettivo e lo spirito di squadra tra i propri membri sono i primi obbiettivi che si pone l’Associazione, quindi non ci può essere senso di unità se prima non è chiaro cosa sia il rispetto e come questo lo si segue.

 

Essere iscritti alla A.S.D. Sala d’Arme IL CARMAGNOLA equivale ad essere un membro a tutti gli effetti, per questa ragione è richiesto che ogni socio conosca e rispetti il seguente codice di condotta, sintetizzato in pochi ma chiari punti in questo documento scaricabile.

La Sala d’Arme IL CARMAGNOLA è in possesso di:

– Statuto proprio
– Codice fiscale
– Regolare registrazione presso l’Agenzia delle Entrate e presso il registro del CONI
– Affiliazione all’ente di promozione sportiva CSEN
-Regolare fornitura assicurativa per i suoi tesserati
-Materiali associativi a disposizione per chi inizia questa pratica
-Regolare conto corrente intestato all’associazione
– Conformità alle nuove norme che regolano la sicurezza per la pratica sportiva nelle palestre (presenza del defibrillatore, attestazioni BLSD, idoneità dei locali, ecc.)

Svolge le proprie attività in spazi concessi a tempo indeterminato dal comune di Carmagnola (TO) dove trova la sua sede legale e, a partire dal 2022, anche nella sua sede secondaria a Torino.
-Gli istruttori interni sono in possesso di Diploma Nazionale di Istruttore di Scherma Storica conferito dall’ ente di promozione sportiva CSEN e partecipano costantemente a seminari ed aggiornamenti in Italia e all’estero.
-L’Associazione si avvale inoltre dell’ausilio di istruttori esterni per particolari corsi, seminari o approfondimenti teorici\pratici.